Siti utili - Bed & Breakfast

Storia di Posada

Storia di Posada

....Posada uno tra i borghi più belli della Regione, mostra nella sua splendida facciata arroccata in uno sperone di roccia al centro di una pianura, alzando lo sguardo, il Castello della Fava costruito nel XII sec, oggi rispettoso nella sua bellezza, anticamente utilizzato da Eleonora d’Arborea nei suo viaggi. Elegante e maestosa si erge in cima alla rocca a mo di guardiana quasi a difendere tutto il circondario,passeggiando per le vie le MURA a difesa del Borgo che  vennero costruite nel XIV e che danno il suo benvenuto ai visitatori. Poco distante, imponente e fiera, circondata da una magica atmosfera, custode austera dei segreti e delle virtù di questo paese, la Chiesa di Sant Antonio è la prova tangibile dell’eleganza e semplicità in tutto il suo splendore. In stile medievale, è il monumento più significativo dal punto di vista architettonico. Fu costruita nel 1388, oltre che Parrocchia per il popolo, fungeva anche da Cappella di corte e Cimiteriale, infatti nelle vicinanze della chiesa vicino alle scale per salire al Castello della Fava si possono ancora vedere nelle rocce ossa umane, poiché tutta quell’area era un cimitero. 
Il CASTELLO DELLA FAVA prende il nome da una leggenda....ma questa è un altra storia.....